PHISICAL NOTES #3

febbraio > aprile 2019

Laboratorio coreografico e dei linguaggi del corpo condotto da Tommaso Serratore rivolto a danzatori e performer con esperienza nella danza contemporanea a cura di Mcf Belfioredanza con il sostegno dell’ Hub Cecchi Point

SABATO 9 FEBBRAIO ore 11,00  SELEZIONE  

PROGETTO

Physical Notes si propone come progetto rivolto a danzatori e performers che intendono intraprendere un’esperienza artistica continuativa e aperta alla scoperta. Si pone come momento formativo e motore di consapevolezza con l’obiettivo, fra gli altri, di realizzare una composizione coreografica in cui il pubblico divenga testimone del processo creativo. Ogni appuntamento prende le mosse da un training fisico che mira all’acquisizione di una maggiore consapevolezza del proprio corpo in moto, fornendo le basi per un utilizzo più mirato del peso, delle traiettorie e dei volumi come fonti di informazione per generare movimento. Si creeranno le condizioni necessarie affinché ogni partecipante possa esprimere la propria individualità e unicità in relazione a quella degli altri, ponendo l’attenzione sulla presenza intesa come stato all’interno dell’azione e come ingombro sulla scena, sviluppando la consapevolezza dell’azione messa in atto dal corpo verso ciò che quest’ultimo suggerisce durante l’azione stessa, rivelandosi e portando quella pulsione umana del relazionarsi con l’altro, con lo spazio e con se stessi. Il performer diventerà compositore e interprete di ciò che egli stesso scrive nello spazio per mezzo del suo corpo; un’indagine sulla relazione tra individui che abitano uno stesso spazio, capaci di generare possibilità sempre inedite, ingegnose e animate da una folle saggezza. Si osserveranno le diverse intuizioni del corpo, registrando le prospettive, le ampiezze, le traiettorie, i pieni e i vuoti e i vari punti di fuga, sviluppando il proprio potenziale creativo attingendo alla propria esperienza e mettendola in discussione con quelle altrui.

MODALITA’ DI PARTECIPAZIONE

Per partecipare alla selezione è necessario inviare una mail con oggetto APPLICATION PHYSICAL NOTES #3 entro il 6 febbraio 2019 all’indirizzo info@belfioredanza.it specificando il proprio nome, cognome, contatto telefonico personale e una breve lettera motivazionale.

CALENDARIO 

La selezione si terrà sabato 9 febbraio 2019 alle ore 11.00 presso MCF Belfioredanza in via Belfiore 24, Torino. I nomi dei selezionati verrano comunicati via mail domenica 10 febbraio 2019. La quota di partecipazione per l’intero laboratorio (36 ore distribuite in 9 incontri da 4 ore) è di 170.00 euro.

Il laboratorio seguirà il seguente calendario:

23/02   14.00/18.00    Hub Cecchi Point
24/02    10.30/14.30    Hub Cecchi Point
09/03    14.00/18.00   Hub Cecchi Point
10/03    10.30/14.30     Hub Cecchi Point
23/03     14.00/18.00    MCF BelfioreDanza
24/03     10.30/14.30    MCF BelfioreDanza
13/04     14.00/18.00     MCF BelfioreDanza
14/04     10.30/14.30     MCF BelfioreDanza
17/04     dalle 14.00     Hub Cecchi Point
               ore 21.00 spettacolo Teatro delle Arti Hub Cecchi Point

 

TOMMASO SERRATORE

Nato a Udine il 10/10/1988, consegue nel 2010 il diploma di laurea in Marketing e Comunicazione d’Impresa allo IED di Torino. Si forma all’Opus Ballet di Firenze ed entra a far parte di Officina Pontormo, progetto a cura di Virgilio Sieni. Approfondisce lo studio della danza contemporanea con S. Cardini, L. Petrillo, G. Jauregui, S. Mazzotta, E. Sciannamea, F. Cola, D. Zambrano, R. Castello, C. Carlson, L. Aris, F. Pennini, E. Ernesto. Collabora in qualità di danzatore con i coreografi D. Paci, V. Sieni, F. Cola, A. Tudisco, R. Castello, S. Mazzotta ed E. Sciannamea. Segue come assistente il coreografo Virgilio Sieni e C.ie Zerogrammi. Insegnante e coreografo, da qualche anno diffonde il suo progetto Physical Notes, nato a Torino come ciclo di incontri dedicato ai linguaggi del corpo, attraverso una ricerca volta a de-costruire ciò che l’individuo conosce in

favore di una nuova scoperta di sé. Conduce masterclass e laboratori in diversi centri italiani (Opus Ballet, Electa Creative Arts, Belfioredanza, ecc) e durante il Festival Internazionale Vila-Real en Dansa (ES), Ticino in Danza (CH). Dal 2012 porta avanti il proprio percorso d’autore, orientato verso una ricerca artistica che porti alla coesistenza tra le diverse pratiche e tecniche performative, sperimentando l’approccio coreografico con danzatori e non professionisti, tra cui musicisti, attori, bambini, anziani e detenuti, collaborando con diversi musicisti tra cui il contrabbassista Giorgio Bevilacqua, la flautista Luisa Sello, il quartetto jazz Enten Eller e il musicista elettronico Gabriele Ottino. Dal 2018 è artista associato della compagnia VersiliaDanza di Firenze. Presenta le sue creazioni nell’ambito di diversi Festival italiani e internazionali. Con il progetto videocoreografico Eye Research – Discovery space through the eyes ottiene la menzione speciale Best Editing all’interno del concorso La danza in 1 minuto, indetto da COORPI (IT) in collaborazione con Cinedans (NL). Rinnova la presenza al concorso con Corpometria Descrittiva, aggiudicandosi il premio Piemonte Movie. Il corto è finalista al K3 Film Festival (I) e al CinedansOne Minute Contest (NL) e viene selezionato al FMK Film Festival (I).