MATTEO GRIOT

Nel 2002 approccia lo studio del movimento corporeo attraverso la ginnastica e l’acrobatica (Sportika di Pinerolo e successivamente Vertigo di Grugliasco con Jgor Matyushenko)
Dal 2009 inizia la sua formazione in danza contemporanea presso il centro Mcf Belfioredanza di Torino, sotto la direzione artistica di Maria Cristina Fontanelle. Negli anni approfondisce gli studi seguendo maestri come David Zambrano, Milan Herich, Francisco Cordova Azuela e Lali Ayguadè. Nel 2019 frequenta il progetto di alta formazione L’azione silenziosa a Genova, diretto dal coreografo Giovanni Di CiccoParallelamente, si introduce alla pratica dello yoga kundalini. sotto la guida del maestro Antonio Rava